Incontro fraterno dei frati francescani delle case generalizie

Sabato 28 novembre 2015 si è tenuto presso il Seraphicum di Roma un incontro fraterno dei frati francescani delle case generalizie, promosso dal Comitato dei Vicari generali del Primo Ordine Francescano e del TOR.

All’incontro – che aveva per titolo “…Camminiamo insieme…” – hanno preso parte oltre 250 frati. L’appuntamento ha preso il via con un momento di preghiera organizzato dai frati OFM del Collegio Internazionale Sant’Antonio e presieduto da Fra Michael Perry, Ministro generale OFM.
Poi c’è stato un breve saluto iniziale di Fra Nicholas Polichnowski, Ministro generale del TOR, al quale ha fatto seguito un intervento di Fra Ugo Sartorio dei conventuali, il quale ha offerto una sintesi dei temi principali affrontati nell’Enciclica “Laudato sì” da Papa Francesco.
Dopo la pausa caffè, l’incontro è ripreso con una presentazione di Fra Antonio Toffanelli dei cappuccini dell’Umbria, sull’itinerario che i frati francescani di Assisi stanno seguendo in vista dei 500 anni della Bolla papale “Ite vos” di Leone X che, nel 1517, sancì – senza volerlo – la divisione tra i frati conventuali e quelli della regolare osservanza. L’intento è di celebrare un Capitolo “generalissimo” nel 2017 nel quale mettere in evidenza il cammino convergente che le diverse famiglie del I Ordine stanno facendo e studiare anche la realizzazione di qualche progetto comune.
Poi è stata la volta della proiezione del Film documentario: “Frati martiri. La vita di due giovani francescani uccisi in odio alla fede”. Si tratta di un cortometraggio sui due prossimi beati: Fra Michał Tomaszek e Fra Zbigniew Strzałkowski, conventuali, martiri a Pariacoto, in Perù.
L’incontro si è concluso con il rito del rinnovo dei voti, presieduto da Fra Mauro Jöhri, Ministro generale dei cappuccini, e con un pranzo buffet nella hall del Seraphicum.

Fra Roberto Brandinelli