Incontro del “Board of Directors” di Franciscans International

Dal 20 al 23 novembre 2015, il “Board of Directors” di Franciscans International si è riunito presso il proprio ufficio di Ginevra. All’incontro era presente Fra Jude Winkler, Assistente generale CFC e rappresentante dei frati minori conventuali nel “board” di Franciscans International.

Tale organizzazione cerca di influenzare le decisioni dell’ONU (a Ginevra e New York) per dare voce alla comunità francescana presente nel mondo e a coloro che insieme ad essa lavorano sui temi che riguardano i diritti umani. Uno dei successi conseguiti è stato il cambiamento di significato ottenuto da Franciscans International che ha portato a considerare un diritto umano l’accesso all’acqua potabile. Tale cambiamento offre un aiuto significativo a coloro che combattono l’inquinamento dell’acqua (per esempio, nel lavoro di estrazione di materie prime) e proibisce di stabilire dei monopoli nella distribuzione di acqua, assegnandoli ad enti privati (cosa che creerebbe una grande sofferenza per i poveri). Essendo una NGO con diritto consultivo all’ONU, Franciscans International può fare interventi sui resoconti che parlano dei diritti umani nei paesi partecipanti. Questo permette ai Francescani degli stessi paesi di avere un modo per portare a livello internazionale le loro preoccupazioni.

Fra Jude Winkler